Magia del proporzionale: in Italia nasce un nuovo partito











Dopo la negativa (almeno in termini di voti) esperienza di Rivoluzione Civile l’ex magistrato Antimafia questa volta stringe una singolare alleanza politica con il giornalista Giulietto Chiesa. Da questo sodalizio nasce il partito “La mossa del cavallo”, che ricorda un romanzo di Andrea Camilleri con protagonista il celebre commissario Montalbano.

Ingroia a Cagliari per le scorse politiche

<<Per tutti quelli che non sanno più per chi votare, nasce una nuova prospettiva. È la società civile che si organizza. Non è un nuovo partito. È un programma politico forte, concreto, realistico, per salvare l’Italia dal degrado in cui si trova>>, scrive su Facebook Giulietto Chiesa.

Il programma politico? <<Vogliamo innanzitutto attuare la Costituzione>>, dicono i due fondatori. E’ un partito che guarda sopratutto a sinistra? <<Non siamo né un partito né un movimento – ci tiene a precisare Ingroia – e inoltre questa non è una proposta di sinistra>>.

La nuova forza politica è stata presentata a Montecitorio, in una conferenza stampa. <<Noi proponiamo un’alleanza popolare ai cittadini e ci rivolgiamo al 60 per cento di elettori che hanno già deciso oggi di non votare alle prossime elezioni>>, afferma l’ex Pm.