Mandas, lieto fine per i due cuccioli che subirono maltrattamenti: affidati ai volontari











Nella mattinata di venerdì, i Carabinieri della Stazione di Mandas hanno affidato ai volontari della Lega Nazionale Difesa del Cane della sede di Carbonia, i due cuccioli che erano stati sequestrati il 29 agosto scorso nelle campagne di Mandas ad un 74enne del paese;

uno dei cuccioli era legato con una catena al palo della recinzione del terreno, senza nessun riparo dal sole e dalle intemperie. Lieto fine dunque per i cuccioli che potranno ora essere adottati.