Covid Italia in rapido peggioramento, in Sardegna indice Rt sotto controllo 











In Europa si torna a parlare con insistenza di lockdown, in Italia la situazione è in rapido peggioramento e la situazione si fa critica in diverse regioni, ma tra queste non compare al momento la Sardegna.

A sostenerlo è stato l’Istituto superiore di Sanità nel suo ultimo monitoraggio che con il ministero della Salute ha lanciato l’allarme sul peggioramento della pandemia e la curva dei contagi in pericoloso aumento.

L’indice Rt di trasmissibilità del contagio in Piemonte e Lombardia ha superato la soglia 2, rispettivamente a 2.16 e 2.09. La Provincia Autonoma di Bolzano e la Valle d’Aosta vicina al 2 (1.96). In altre 10 regioni italiane l’Rt ha superato la soglia dell’1.5. Mentre in Campania l’Rt è poco al di sotto dell’1.5, a 1.49. I dati sono relativi alla settimana 19-25 ottobre. Hanno superato la soglia dell’Rt 1.5 la Calabria (1.66) l’Emilia Romagna (1.63), il Friuli Venezia Giulia (1.5), il Lazio (1.51), la Liguria (1.54), il Molise (1.86),  la Provincia Autonoma di Trento Rt (1.5) la Puglia (1.65), l’Umbria (1.67) e la Valle d’Aosta (1.89). 

Fuori dalla lista, però, la Sardegna, che risulta avere un indice Rt a 1,04.