Allarme rosso sui conti della Regione











Il Covid lascia pericolose conseguenze per il bilancio della Regione Sardegna che da una prima stima avrà a disposizione tra 600 e 800 milioni in meno con conseguenti rischi per i trasporti e la sanità.

Il bilancio della Sardegna si fonda per l’80% da entrate erariali e vista la riduzione del gettito a causa del coronavirus è facile preventivare il pericoloso buco nelle casse regionali.
Al momento lo Stato ha messo a disposizione dell’isola la somma di 150 milioni, troppo pochi secondo il presidente della Regione Christian Solinas e l’assessore al Bilancio Giuseppe Fasolino.