In Sardegna si prepara la stagione turistica











All’indomani del nuovo decreto Conte è il Governatore Christian Solinas a prendere la parola sulla fase 2 in Sardegna.

Non solo ripresa delle attività produttive edili, commerciali e manifatturiere, la vera sfida sarà convivere col virus salvando la stagione turistica.

“Chi vuole imbarcarsi dovrà avere un certificato rilasciato da un laboratorio che certifichi l’esecuzione di un tampone molecolare con esito negativo. Qui in Sardegna farà test rapido presso gli scali d’arrivo e scaricare l’app per tracciare gli spostamenti”.

Allo stato attuale si trattano di dichiarazioni, ma se si riuscirà a tenere sotto controllo la curva dei contagi, la stagione estiva turistica in Sardegna potrà iniziare.